I palazzi veneziani

La magnificenza dei palazzi veneziani merita una sua sezione. I palazzi veneziani sono tanti, tantissimi, e descriverli tutti è una vera impresa. Ma con il tempo ci arriveremo. Con la costanza, riusciremo a completare un importante capitolo della storia e dell’architettura veneziana.

E’ chiaro che i più noti ed ammirati siano i palazzi che scorrono sotto gli occhi sorpresi dei turisti a bordo della linea 1 che solca il Canal Grande. Gli edifici che si affacciano sulla via più bella del mondo, adornano con la loro imponenza e maestosità le acque del Canalazzo dando uno spettacolo originale ed unico.

Alcuni dei palazzi veneziani, al tempo residenza di qualche importante famiglia patrizia, oggi sono divenuti sede museale. Altri, invece, sono divenuti sede della Regione, del Comune o di altri enti pubblici. 

Dopo la caduta della Repubblica, alcuni edifici avevano cambiato il loro utilizzo divenendo tessiture, falegnamerie, depositi, caserme, stamperie, case popolari e, nel migliore dei casi, condomini. Alcuni erano crollati, molti erano ancora in piedi ma spogliati di affreschi e particolari architettonici che oggi arricchiscono musei in tutto il mondo. Tanti erano diventati alberghi, fatto che ancor oggi continua e, molto probabilmente, la trasformazione in strutture alberghiere di lusso ha salvato i palazzi dallo sfacelo, dalla potenziale devastazione derivante da anni di abbandono o dall’affidamento ad uffici pubblici che ne hanno sepolto l’identità intonacando affreschi e verniciando pareti e soffitti.

La sezione

A ciascun palazzo è dedicato un articolo che ne descrive l’architettura ma anche la storia, perché ogni edificio ha una storia da raccontare. Storie che spesso sembrano incarnare i misteri più insidiosi. Alle volte cruente, altre volte di caduta nella miseria. Storie di tradimenti, gelosie ed invidia. 

Ma ciò che accumuna questi grandi edifici sono i celeberrimi architetti. Maestri di architettura che verranno ricordati nei secoli e dai posteri come grandi ed indimenticabili.

Longhena e Massari sono solo due dei nomi che accompagnano l’architettura della città lagunare, ma ne troveremo altri ad affiancarli.

I palazzi veneziani

La Ca' d'Oro
La Ca' d'Oro
CaPesaro
Ca' Pesaro
Ca' Rezzonico
Ca' Rezzonico
Gallerie dell'Accademia
Gallerie dell'Accademia
Fondaco dei Turchi
Fondaco dei Turchi
Palazzo Labia
Palazzo Labia