I punti di accesso a Venezia

I punti di accesso a Venezia: come si raggiunge Venezia? Dipende. Si può arrivare con il treno alla stazione di Santa Lucia, con l’autobus o l’auto a piazzale Roma, in auto all’Isola Nova del Tronchetto, dall’aeroporto Marco Polo con i taxi acquei o i lancioni, da Punta Sabbioni con il servizio di trasporto pubblico locale AVM/Actv, da Fusina con i lancioni del Terminal Fusina o da Chioggia con la linea combinata di vaporetto e autobus via Pelletrina/Lido. Naturalmente, a seconda della scelta, si arriva in un punto diverso della città pertanto bisogna programmare la propria visita in funzione del punto di arrivo specifico.

Maggiori informazioni sul trasporto pubblico a Venezia sono disponibili qui

Arrivo a Piazzale Roma o Ferrovia Santa Lucia

Bene, tra i punti di accesso a Venezia ci sono la ferrovia ed il terminal degli autobus, se scegliete di prendere il treno o di arrivare a piazzale Roma con l’autobus o lasciando l’auto presso uno dei parcheggi in struttura presenti nel terminal, avete fondamentalmente due possibilità:

  • Spostarvi a piedi
  • Prendere il vaporetto

Normalmente, per chi visita Venezia per la prima volta, il desiderio assoluto è quello di raggiungere piazza San Marco. Beh, naturale. Magari in vaporetto lungo il Canal Grande (qui l’articolo sulla storia e l’evoluzione di questa magnifica via acquea), alla scoperta dei più bei palazzi veneziani, le cui facciate, un tempo, erano abbellite da splendidi affreschi, li si vede scorrere davanti ai propri occhi in un’alternanza di stili e di fogge incantevoli. Perciò, un tour lungo quella che in passato era la via principale è, possiamo dire, quasi d’obbligo.

Il Ponte di Rialto (Foto: archivio personale)

Arrivo al Tronchetto

Tra i punti di accesso a Venezia, è presente anche il Tronchetto. Se giungete all’Isola Nova del Tronchetto è perché arrivate con l’auto o, più raramente, con un autobus turistico (in tal caso il percorso è già stato organizzato dalla guida del gruppo). Bene, per voi che arrivate con l’auto, c’è il parcheggio in struttura dell’Interparking. Possiamo dire che è l’unica possibilità di parcheggio in quel del Tronchetto. Non abusiva, ecco. Una volta lasciato il veicolo, potete decidere se:

  • Prendere il vaporetto
  • Prendere il People Mover

Sì, beh, si può andare anche a piedi, ma chi ve lo fa fare? Il tragitto dal Tronchetto a Piazzale Roma è bruttino…

Dunque, optando per la soluzione del vaporetto, dalla fermata Tronchetto si prende la linea 2. C’è la linea 2 che raggiunge piazzale Roma e poi percorre il Canal Grande oppure la linea 2 che, invece, naviga lungo il Canale della Giudecca. Destinazione finale, in entrambi i casi, sempre e comunque Piazza San Marco.

Se, invece, si desidera camminare, conviene comunque prendere il servizio People Mover, la funicolare terrestre che collega Tronchetto a piazzale Roma, e poi, dal terminal degli autobus si può passeggiare e raggiungere Piazza San Marco.

Il vaporetto di linea 2 e la rotaia sopraelevata del People Mover (Foto: archivio personale)

Da Punta Sabbioni

L’ arrivo da Punta Sabbioni è tra i punti di accesso a Venezia e può rappresentare una valida alternativa al classico arrivo ai punti ferroviari/automobilistici. Infatti, da Punta Sabbioni, si prende il battellone (in alcuni casi è disponibile anche la motonave) che porta direttamente a Piazza San Marco in circa 30 minuti di navigazione. E’ sempre un bel viaggio nel mezzo della laguna, ne vale la pena. La linea è la 14 del servizio di trasporto pubblico e approda a San Zaccaria, sulla Riva degli Schiavoni, di fronte alla chiesa della Pietà. Si è dunque in Piazza San Marco e si ha tutto il tempo a disposizione per visitare la piazza in maniera dettagliata.

Dall’Aeroporto Marco Polo

Tra i punti di accesso a Venezia, vi è anche l’aeroporto Marco Polo, dal quale sono disponibili i lancioni di Alilaguna, i taxi e l’Aerobus della linea 5 di AVM/Actv, la società di trasporto pubblico locale. Quest’ultimo ha un costo di € 8.00 e raggiunge piazzale Roma, il terminal degli autobus (vedi sopra) e impiega circa 25 minuti.

Dal Terminal Fusina

Anche il terminal Fusina fa parte dei punti di accesso a Venezia. La linea 16 è la barca che vi porterà direttamente a Venezia. Ma non in Piazza San Marco, bensì alle Zattere. Dalle Zattere potete prendere il vaporetto di linea 2 oppure 5.1, altrimenti potete anche pensare di raggiungere Piazza San Marco a piedi, non è lunga ed è un percorso molto bello. Si attraversa il ponte dell’Accademia, si accede al grande campo di Santo Stefano e da qui si possono seguire due vie, una verso il campo del Giglio e l’altro verso campo San Luca e Bacino Orseolo. Entrambe meritano di essere percorse.

 

Da Chioggia

L’arrivo da Chioggia è piuttosto lungo e articolato e impiega circa 1 ora e 30 minuti. Tra i punti di accesso a Venezia è sicuramente quello più articolato. Prevede, infatti, la partenza da Chioggia piazza Vigo della linea 11 di vaporetto che porta a Pellestrina. Dal capolinea di Pellestrina, si prende l’autobus 11 che percorre l’intera isoletta, si imbarca sul ferry-boat e attracca agli Alberoni, al Lido. L’autobus sbarca e riprende la sua marcia in direzione Santa Maria Elisabetta, il terminal dei vaporetti. La scelta è vasta, linea 1, linea 5.2, linea 14, la prima che capita sotto tiro è vostra.

 

 

 

2 Pingbacks

Rispondi